Studio di Psichiatria e Psicoterapia

Valutazione del mobbing

632903

E’ importante distinguere il concetto di Stress Lavoro Correlato da quello di mobbing che non è una malattia, ma ne può essere la causa.

La definizione della sentenza n. 3875/09 della Corte di Cassazione definisce il mobbing: “Una condotta del datore di lavoro o del superiore gerarchico, sistematica e protratta nel tempo, tenuta nei confronti del lavoratore nell’ambito del lavoro, che si risolve in sistematici e reiterati comportamenti ostili che finiscono per assumere forme di prevaricazione o di persecuzione psicologica, da cui può conseguire la mortificazione morale e l’emarginazione del dipendente, con effetto lesivo del suo equilibrio psichico e del complesso della sua personalità”.

La valutazione del mobbing viene effettuata attraverso perizie psichiatrica e medico legale.

REFERENTE: dott.ssa Lucia Ceschin

fb  googlePlus linkedinpinteresttwitter